Notizie locali
Pubblicità

Catania

Aci Castello, tassista minacciato da un passeggero armato di pistola: un arresto

Di Redazione

Aci Castello (Catania) - Chiami un taxi per andare da Catania ad Aci Castello, ma una volta dentro l'auto punta una pistola all'attonito tassista per chiedergli di cambiare percorso e destinazione. A denunciare l'accaduto ai carabinieri è stato proprio il tassista che si è trovato, suo malgrado, al centro dell'incresciosa vicenda. I Carabinieri della stazione di Aci Castello hanno quindi arrestato un 57enne di origini francesi,  per tentata rapina aggravata.

Pubblicità

L'uomo, una volta entrato in macchina, aveva chiesto al conducente, sotto la minaccia dell'arma, di accelerare l'andatura e di dirigersi verso Messina. Il tassista, della compagnia Radiotaxi, ha finto di assecondarlo ma arrivato vicino al civico 32 di via Nazionale, approfittando del traffico automobilistico, si è lanciato fuori dall'auto togliendo la chiave dal quadro di accensione. Il passeggero, che avrebbe voluto impossessarsi del mezzo, a sua volta è sceso dall'auto e ha aggredito il tassista scegliendo poi di fuggire in direzione Aci Castello. L'uomo è stato rintracciato e ammanettato in via Livorno per poi essere trasferito nel carcere di piazza Lanza.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: