Notizie locali
Coronavirus, a Santa Venerina una donna è positiva al virus: marito in isolamento

Catania

Coronavirus, a Santa Venerina una donna è positiva al virus: marito in isolamento

Di Redazione

C’è un caso positivo al coronavirus a Santa Venerina, piccolo centro dell’area jonica, nel Catanese. Ad essere stata colpita è una donna del luogo ricoverata da alcuni giorni mentre il marito, è stato subito posto in isolamento. A darne notizia è stato lo stesso sindaco del piccolo centro etneo, Salvo Greco, sulla pagina social del Comune.

Pubblicità

«Sul territorio comunale è stato conclamato finora un solo caso con tampone positivo: una nostra concittadina che è ricoverata da alcuni giorni. Il marito della signora, l’unico che vive in casa con lei, sta osservando l’isolamento: il Comune, attraverso il coordinamento di Polizia Locale e Carabinieri, vigila sull’osservanza dell’isolamento ed ha garantito l’approvvigionamento dei beni di prima necessità. Non allarmiamoci per ogni ambulanza che sentiamo - scrive il sindaco -. Accanto al coronavirus continuano ad esistere altri motivi per chiamare un’ambulanza: né il fatto che vediamo operatori con la tuta integrale significa che si tratti necessariamente di nuovi casi, bensì di una giusta cautela dei sanitari. Alcuni altri nostri concittadini costituiscono dei casi sospetti: sono monitorati e in isolamento domiciliare ma non vengono ricoverati perché non presentano difficoltà respiratorie. Dobbiamo essere intelligenti e saper leggere questo quadro - rimarca il sindaco Greco -: da una parte non c’è la situazione catastrofica che qualcuno sconsideratamente rappresenta con messaggi e su chat; dall’altra, l’accertamento di un caso, benché finora isolato, deve farci capire che il problema ci riguarda da vicino e impone che tutti osserviamo scrupolosamente le indicazioni che abbiamo ricevuto». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA