Notizie locali
Pubblicità
Catania, "skunk" e crack a casa di un 20enne a S. Cristoforo

Catania

Catania, "skunk" e crack a casa di un 20enne a S. Cristoforo

Di Redazione

CATANIA - Circa un chilo e mezzo di marijuana 'skunk', 25 grammi di cocaina e 7 grammi di crack sono stati sequestrati dai carabinieri a Catania insieme con 80 euro in contanti nell’abitazione di un giovane di 20 anni, Giovanni Pitarà, che è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane, all’irruzione dei militari nello stabile dove abita, in via Santa Maria dell’Aiuto, nel quartiere di San Cristoforo, si era rifugiato in casa della madre che era i domiciliari per droga. La droga sequestrata al giovane era in un armadio in camera da letto insieme con la sua tessera sanitaria e un foglio di un block notes con indicazioni su clienti e somme di denaro incassate dalla vendita della droga. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: