Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, marijuana nel cortile dove giocavano bambini: due arresti

Di Redazione

CATANIA - Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Fontanarossa di Catania hanno arrestato Rosario Oliva, 64 anni, e suo figlio Salvatore, di 26, per spaccio di sostanze stupefacenti. In un cortile della loro abitazione in Viale Grimaldi, nel rione Librino militari dell’Arma hanno trovato e sequestrato oltre due chilogrammi di marijuana, una parte già suddivisa in dosi da vendere. Nel cortile si trova una piccola piscina nella quale giocavano i figli del 26enne. Proprio in quest’ultimo spazio all’aperto i carabinieri hanno rinvenuto numerosi sacchi di plastica che conservavano gli attrezzi di lavoro di padre e figlio, nonché componentistica meccanica e parti di carrozzeria di ciclomotori, tra i quali due di essi, identici per tipologia e dimensioni, contenenti complessivamente oltre i due chili di marijuana. La droga è stata sequestrata, mentre gli arrestati sono stati posti ai domiciliari.  

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: