Notizie locali
Pubblicità
Catania, nuova illuminazione artistica per frontale Cattedrale

Catania

Catania, nuova illuminazione artistica per frontale Cattedrale

Di Redazione

CATANIA - Prima della ricorrenza del 5 febbraio, giornata clou dei festeggiamenti per la Patrona di Catania, il frontale della cattedrale di Sant'Agata, in piazza Duomo, avrà una nuova illuminazione artistica. Sarà realizzata grazie al contributo di Enel Green Power per esaltare, anche nelle ore notturne, emblema del tardo barocco catanese. Lo ha reso noto il sindaco Salvo Pogliese che ha dato indicazioni al capo di gabinetto Giuseppe Ferraro di coordinare e realizzare, d’intesa con gli uffici tecnici comunali, una proposta progettuale con l’installazione di nuovi corpi illuminanti con tecnologia a led per valorizzare, nel pieno rispetto dello stile del monumento sacro, la parte inferiore del prospetto del Duomo e il gruppo scultoreo della parte alta della storica facciata. Saranno sostituiti le lampade attualmente esistenti di vecchia generazione, alcuni delle quali non più funzionanti e non adeguate alla moderne concezioni energetiche. "Ringrazio Enel Green Power per questo gesto di generosità nei confronti della città di Catania -ha commentato il sindaco Salvo Pogliese- perché ci consente di rendere sempre più bello e attraente il simbolo principale della nostra città, la Cattedrale dove riposano le reliquie della Santa patrona Agata e le spoglie di personaggi che hanno dato lustro a Catania, da Vincenzo Bellini al beato Dusmet. Dopo il Castello Ursino finalmente illuminato - ha aggiunto - ora tocca al Duomo rinnovare le proprie luci, effettivamente poco consone come anche molti visitatori ci hanno segnalato, nella splendida piazza chiusa al traffico veicolare e dove hanno sede Palazzo degli Elefanti e Palazzo dei Chierici, edifici storici simboli della ricostruzione post terremoto del 1693».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: