Notizie locali
Pubblicità
Botti, a Catania bimbo di 8 anni perde due dita: petardo trovato per strada

Catania

Botti, a Catania bimbo di 8 anni perde due dita: petardo trovato per strada

Di Redazione

CATANIA - Un bambino di 8 anni ha perduto due dita della mano sinistra per l’esplosione di un petardo che aveva trovato per terra ieri sera a Catania. Il piccolo è stato portato nell’ospedale Cannizzaro dove è stato sottoposto ad un intervento d’urgenza dall’equipe medica del reparto di Chirurgia plastica diretto dal professore Rosario Perrotta. I medici stanno cercando di conservargli la funzionalità dell’arto. Sempre a causa dei "botti" di Capodanno nell’ospedale Cannizzaro è ricoverato anche un 73enne di Paternò per una ferita alla mano sinistra. Mentre un 25enne di Catania è stato medicato al volto al pronto soccorso e poi è stato dimesso.

Pubblicità

E nonostante i numerosi controlli delle forze dell'ordine che precedono di giorni il Capodanno proprio per individuare e sequestrare soprattutto fuochi pirotecnici e petardi, l'elenco dei feriti ogni anno, anche in Sicilia, è più o meno lungo. A Catania, così come ci segnala un nostro lettore, pare che nel quartiere di Cibali, in via Medina, si stata sparata una vera e propria "artiglieria" con i resti visibili ancora nella giornata di ieri.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: