Notizie locali
Pubblicità
Catania, 17enne lascia comunità recupero per rubare scooter: arrestato

Catania

Catania, 17enne lascia comunità recupero per rubare scooter: arrestato

Di Redazione

Catania - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale hanno arrestato nella flagranza un 17enne di Catania, poiché ritenuto responsabile di furto aggravato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. Affidato ad una comunità di recupero della provincia di Catania, perché autore di reati contro il patrimonio, ha violato l’obbligo di permanenza e le norme anticovid-19 per darsi appuntamento al viale Mario Rapisardi con un complice, fornito di motociclo.

Pubblicità

Insieme a quest'ultimo ha preso di mira uno scooter e, dopo averne forzato il bloccasterzo, spinto dal complice, a motore spento, si stava allontanando quando l’equipaggio della gazzella incrociandolo gli ha imposto l’alt. I due ladri, a quel punto, hanno lasciato cadere in terra i mezzi e sono fuggiti a piedi. Mentre uno è riuscito nell’intento, il 17enne è stato inseguito, bloccato ed ammanettato. I motocicli, entrambi rubati, sono stati restituiti ai legittimi proprietari, mentre il minorenne, assolte le formalità di rito, è stato associato al centro di prima accoglienza di “via Franchetti”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA