Notizie locali
Pubblicità
Sospeso a Catania il ritiro dei rifiuti ingombranti: impianto saturo

Catania

Catania, impianti ancora saturi: impossibile per Dusty ritirare i rifiuti ingombranti

Di Redazione

CATANIA - In redazione continuano ad arrivare segnalazioni alla nostra rubrica "Lo dico a La Sicilia" sulla presenza di rifiuti ingombranti abbandonati in giro per la città a Catania. In merito a questa emergenza, la Dusty ci ha comunicato che persiste il problema della saturazione dell’impianto di smaltimento dei rifiuti ingombranti e dei materassi. «Come già comunicato lo scorso 27 gennaio, Dusty  - è scritto in una  nota - è quindi impossibilitata a poter ritirare questi rifiuti in seguito al raggiungimento della massima capienza dell’impianto che non può più accettare i carichi».

Pubblicità

Dusty sottolinea che nulla potrà essere attribuito all'azienda in termini di responsabilità per la mancata raccolta di detti rifiuti. «Ad oggi sono già sei (6) le casse di giacenza, di proprietà della società, stracolme di rifiuti ingombranti e materassi e, le stesse situate nei siti autorizzati - sottolinea sempre Dusty -  non potranno supplire al perdurare della difficoltà. L’impegno profuso dalla società non potrà essere risolutivo, considerato che non si hanno indicazioni sui tempi di soluzione della saturazione dell’impianto.

L’impresa che è nell’attesa di poter conferire presso un impianto alternativo, invita gli utenti alla massima collaborazione, cercando di evitare l'abbandono rifiuti vista l’impossibilità di poter effettuare il servizio di raccolta.

 
SOSPESI I CONFERIMENTI NEI CCR E NEGLI ECO PUNTO MOBILI

Questa è una criticità che, interessando i ritiri prenotati in precedenza dagli utenti - ad oggi sospesi - , si estende ai Centri Comunali di Raccolta e ai nuovi tre Eco Punti mobili - dove non è possibile conferire gli ingombranti fino alla data di riattivazione dell’impianto -, e che impatta anche sull’intero territorio poiché, si generano micro-discariche ad opera di cittadini irrispettosi, che approfittano del mancato ritiro per abbandonare lungo le vie, rifiuti di ogni tipo, compresi quelli che invece potrebbero essere correttamente conferiti nei contenitori stradali di prossimità.


Per evitare dunque, l’insorgere e il proliferare di micro-discariche a cielo aperto, l’invito è quello di non esporre all’esterno della propria abitazione o lungo le arterie secondarie i rifiuti ingombranti, i materassi e altri rifiuti misti, poiché non potranno essere ritirati.

Si raccomanda di rispettare le disposizioni del calendario settimanale (per le zone servite dalla raccolta porta a porta) e gli orari e le modalità di conferimento per i contenitori stradali (per il resto della città).


 
SOSPESE LE PRENOTAZIONI ONLINE E TRAMITE NUMERO VERDE

Visto il perdurare della situazione, è stato sospeso temporaneamente anche il servizio di prenotazione tramite numero verde e attraverso il portale dedicato. Dusty, impossibilitata a poter ritirare i rifiuti ingombranti e i materassi, ha già provveduto (e sta continuando) a contattare gli utenti che avevano prenotato il ritiro, per annullare tutte le prenotazioni rinviandole a una nuova data che sarà concordata.

L’impresa di igiene ambientale si scusa con gli utenti per il disagio occorso poiché i tempi di attesa dei prossimi nuovi ritiri, saranno conseguentemente più lunghi rispetto al consueto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: