Notizie locali
Pubblicità

Catania

Catania, "Zorro" vìola sorveglianza speciale: arrestato dai "Lupi"

Di Redazione

CATANIA - Un presunto affiliato al clan dei "Cursoti milanesi", Giovanni Gurrieri, 63 anni, di Misterbianco, è stato arrestato dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale mentre a Catania perché, violando gli obblighi della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno ai quali è sottoposto, stava incontrando altre tre persone che gravitano nello stessa cosca. Tra questi un uomo in libertà vigilata con precedenti penali per omicidio, associazione mafiosa e reati contro il patrimonio. Gurrieri è stato sorpreso nel quartiere di San Cristoforo, tra le vie Curtatone e Montanara, mentre parlava con gli altri e alla vista dei militari ha tentato di staccarsi dal gruppo. L'arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Enna. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: