Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, colletta detenuti di piazza Lanza per la Protezione civile

Catania

Catania, Sappe denuncia: "Due agenti aggrediti da detenuto a Piazza Lanza"

Di Redazione

Catania - Al carcere Piazza Lanza di Catania "siamo alla follia: questa è la quarta aggressione in meno di 20 giorni. Oggi pomeriggio un Sovrintendente della Polizia Penitenziaria è stato aggredito da uno dei tanti detenuti con problemi psichiatrici, la cui gestione nel carcere etneo è ormai fuori controllo. Il poliziotto è stato colpito violentemente al volto, riportando una ferita all’arcata sopraccigliare destro: è stato immediatamente trasportato al pronto soccorso del nosocomio cittadino per le cure del caso insieme ad un altro poliziotto, anch’egli rimasto ferito". A denunciarlo attraverso una nota è Francesco Pennisi, dirigente nazionale Sappe (Sindacato autonomo polizia penitenziaria) per la Sicilia.

Pubblicità

"Riteniamo non più rinviabili urgentissimi provvedimenti da parte del Capo del Dipartimento. Catania Piazza Lanza necessita dell’immediato cambio dei vertici, che - aggiunge Pennisi - hanno dimostrato una palese incapacità nella gestione della predetta tipologia di soggetti che reiteratamente hanno posto in essere violente aggressioni nei confronti del personale". 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: