Notizie locali
Pubblicità

Catania

Giornata Mondiale della Terra, campagna Cutgana di Catania per aree naturali protette

Di Redazione

CATANIA - Una campagna di sensibilizzazione per la tutela delle aree naturali protette. A lanciare l'iniziativa, dal titolo "Scegli le parole per descrivere le aree protette del futuro", è il centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania per celebrare il prossimo 22 aprile i 51 anni della Giornata Mondiale della Terra, l’evento annuale istituito nel 1970 per promuovere la salvaguardia del pianeta e per far riflettere sulle questioni ecologiche più urgenti come i cambiamenti climatici, l’inquinamento atmosferico e la deforestazione. Quest’anno il Cutgana vuole dare voce ai giovani con il contest e far conoscere loro la Strategia sulla Biodiversità 2030 dell’Unione Europea, il nuovo piano a lungo termine per proteggere la natura e invertire il degrado degli ecosistemi che consiste nella trasformazione di almeno il 30% delle terre e dei mari d’Europa in aree protette gestite efficacemente. "Le aree naturali, secondo le direttive dell’Unione Europea - spiega la dott.ssa Emilia Musumeci, responsabile del progetto ScuolAmbiente - dovrebbero essere sottoposte alla protezione rigorosa che non comporta per forza il divieto di accesso per le persone, ma mira a lasciare intatti i processi naturali per rispettare i bisogni ecologici della zona. Oggi solo il 3% della terra e l’1% del mare sono protetti in maniera rigorosa: bisogna arrivare almeno al 10%. I giovani sono chiamati ad essere parte attiva e devono dare voce alle aree protette con parole proprie che più di tutte interpretano queste nuove strategie dell’Unione Europea». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: