Notizie locali
Pubblicità

Catania

Intimidazione, a "I Briganti" di Librino pulmino donato dall'Ance

Di Redazione

ROMA - Lavoro di squadra, di unità, forza e onestà. E’ questa l’immagine che Ance (Associazione nazionale costruttori edili) ha scelto per la nuova campagna di comunicazione, che parte dal recente episodio di cronaca che ha visto coinvolta la squadra di rugby di Librino a Catania "I Briganti" vittima da tempo di intimidazioni mafiose. L'ultimo episodio ha riguardato il pulmino della squadra che è stato incendiato.

Pubblicità

Come il rugby, infatti, anche l’Ance è una squadra che combatte contro il degrado, l’illegalità, in difesa del lavoro e della crescita sociale ed economica del Paese, per costruire un futuro migliore: per questo l’associazione - si spiega nella nota - ha deciso di scendere in campo a sostegno della squadra catanese e della lotta alla mafia, donando loro un nuovo mezzo di trasporto. «Il nostro infatti è un mestiere faticoso, duro, come il rugby, ma anche bellissimo e concreto nel quale occorre fare squadra e condividere gli stessi obiettivi a tutela dell’intera comunità e contro ogni illegalità», commenta il Presidente Ance, Gabriele Buia. La campagna prende oggi il via su tutti i canali social e digitali dell’associazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: