Notizie locali
Pubblicità

Catania

Adrano, luce sull'omicidio Maccarrone, due arresti

Di Redazione

Svolta nelle indagini sull'uccisione del 43enne Maurizio Maccarrone, assassinato il 14 novembre del 2014 con diversi colpi di arma da fuoco vicino casa ad Adrano, nel Catanese, mentre si recava al lavoro.

Pubblicità

La polizia su delega della Procura distrettuale di Catania, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip del Tribunale etneo nei confronti di due indagati accusati di omicidio aggravato, detenzione e porto illegale di arma da fuoco.

Le indagini della Squadra mobile etnea e dei poliziotti del Commissariato di Adrano hanno consentito di individuare i presunti autori dell’omicidio e il movente.

Particolari sull'operazione saranno resi noti durante un incontro con i giornalisti che si terrà alle 10.45 nella sala stampa della Procura di Catania.Maurizio Maccarrone, sposato, due figli, da alcuni anni si recava a Biancavilla dove prestava servizio come ausiliario in una struttura sanitaria privata, ma ad Adrano era conosciuto come un grande lavoratore nei campi e impegnato nella produzione e nel commercio nel settore agricolo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: