Notizie locali
Pubblicità

Catania

Aci Castello, si invaghisce di una ragazza e organizza un raid punitivo contro il fidanzato di lei

Di Redazione

I Carabinieri di Acicastello hanno arrestato un 23enne del posto, e denunciato un 17enne ed un 16enne, rispettivamente di Catania e Aci Catena, poiché ritenuti responsabili di lesioni aggravate in concorso. Il giovane si era invaghito di una ragazza, fidanzata con un 32enne di Aci Catena, e ha iniziato alcuni mesi fa ad importunarla minacciando anche il fidanzato. Nel tardo pomeriggio di ieri, non potendo raggiungere il suo scopo, ha procurato dei bastoni e, spalleggiato dai due minorenni, ha atteso la coppia all’angolo tra la Via Marconi e il Vico Anfora, picchiando selvaggiamente l’uomo fuggendo subito dopo.

Pubblicità

La vittima e la fidanzata terrorizzati hanno trovato rifugio in uno studio medico ubicato a pochi passi dal luogo dell’agguato, dove il 32enne ha ricevuto le prime cure da parte del titolare dell’ambulatorio mentre la ragazza ha chiesto aiuto ai Carabinieri di Aci Castello.

I militari, giunti sul posto, ricevuta la descrizione degli assalitori, si sono messi alla ricerca del terzetto rintracciato e fermato poco dopo nella vicina Piazza Majorana mentre cercavano di confondersi tra le comitive di giovani ivi presenti. La vittima, trasportata al pronto soccorso dell’Ospedale Cannizzaro di Catania, è stata visitata e medicata anche per una frattura cranica.

Il 23enne è stato relegato agli arresti domiciliari.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA