home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sicilia da gustare: la guida ai migliori ristoranti dell'Isola in edicola con il nostro giornale

Le eccellenze gastronomiche e le recensioni di 148 locali (Malta compresa) in accoppiata al quotidiano a soli 4,70 euro

Sicilia da gustare: la guida ai migliori ristoranti dell'Isola in edicola con il nostro giornale

Quando ci si comincia ad occupare di enogastronomia le prime cose che arrivano sono le telefonate degli amici che, dovunque si trovino, chiamano per chiedere un consiglio su dove mangiare. «Proprio così, alla fine, mi sono stufato ed ho pensato di mettere tutto in una guida. È chiaro che ho cambiato anche numero di telefono...». Scherza Carmelo Pagano, commercialista “prestato” (senza rimpianti) ai piaceri della tavola, ideatore di “Sicilia da Gustare” sulla genesi di questa piccola guida da tenere nel cassetto del cruscotto. Ancora una guida?, si chiederà qualcuno. Perché?

«Sono un romantico e su questo vado in controtendenza - mette le mani avanti pagano - oggi per fortuna abbiamo migliaia di informazione a portata di smartphone, ma tante volte troppe informazioni confondono, diventano anonime, allora dobbiamo fare il lavoro di “filtrare” quelle che ci sono utili. Sicilia da Gustare non ha la pretesa di essere la guida fatta da un gastronomo con valutazioni, voti, forchette, stelle e cappelli, ma solamente vuole dare delle informazioni sui posti che ho frequentato. È chiaro che ho inserito solo i ristoranti che ho ritenuto piacevoli e l’unico metro di giudizio, se così si può dire, è stato quello di rispondere alla domanda: “In questo posto ci tornerei? Ci manderei un amico?” Quindi i posti segnalati hanno risposto positivamente alle mie attese».

E la bilancia come ha risposto?

«Non tanto bene (ride ndr). Spesso i miei amici mi chiedono “ma non ingrassi?”. Certo che ingrasso, ma ingrasso di entusiasmo di nuove conoscenze, di amicizie, perché l’aspetto più bello del mio lavoro non è solo quello di assaggiare e provare dei piatti fantastici, ma quello di incontrare e conoscere gli amici che gestiscono i ristoranti, gli chef, chi si dedica ad ospitare e a far sedere la gente a tavola - che resta questo il momento più piacevole - con la voglia di scoprire cibi, gusti nuovi e, con essi, il territorio, la cultura e le tradizioni. Allora oltre che dei posti e dei piatti mi porto dietro il ricordo degli amici che lavorano in questo campo, che vanno al mercato, fanno la spesa, scelgono prodotti e ingredienti. Questo è quello che amo raccontare. Se un posto ti lascia questo ricordo, se quel posto ha un’anima, allora è un posto che deve stare su Sicilia da Gustare».

Che informazioni si trovano in particolare?

«Le informazioni sono sintetiche. Indichiamo il tipo di ristorante, i piatti che ci sono piaciuti e le proposte dello chef. Indichiamo pure se ci sono piatti per celiaci, oppure per persone che hanno altri tipi di intolleranze, o, ancora, se il ristorante è attrezzato per ospitare clienti con disabilità».

Il vostro lettore tipo?

«Una persona curiosa, che ama scoprire, viaggiare, chi dedica il suo tempo a conoscere la cultura della nostra Sicilia. Della Sicilia possiamo rammentare le bellezze del paesaggio della storia, il teatro greco di Siracusa o quello Antico di Taormina, la Valle dei Templi, l’Etna, Segesta, Selinunte, le riserve naturali, dallo Zingaro, a Vendicari passando dalle saline di Trapani, alle MAdonie, ai Nebrodi, alle Eolie, ma ognuna di queste “Sicilie” esprime prodotti tradizioni, gusti e sapori che meritano di essere raccontati e che fanno parte del nostro patrimonio».

Il complimento più bello?

«Più che altro una soddisfazione. Due turisti brasiliani che per una settimana intera hanno viaggiato con la guida visitando i ristoranti consigliati. E poi il piacere più grande è stato quello di realizzare questa ristampa per “La Sicilia”, il quotidiano più venduto e letto dell’Isola».

Qualcuno a cui vuole dire grazie?

«Tutto il team di Sicilia da Gustare e poi amici e collaboratori che credono al nostro progetto. In ordine casuale Liborio e Silvia Polizzi curiosi come e più di me, mi aiutano a scovare nuovi posti da visitare e loro stessi lo fanno in prima persona con grande professionalità e sapienza. Gianna Bozzali, giornalista, direttrice del nostro giornale on line Sicilia da Gustare preziosa nel raccontare e scrivere tutto ciò che facciamo, Eleonora Di Fatta professionale e meticolosa nelle traduzioni, Luca Giunta instancabile nel lavoro di grafica di immagine e di impaginazione della Guida, Adriano Giallongo Web designer con NetpcSolution per il supporto al nostro sito».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP