home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La carica di pasticcieri e gelatai siciliani alla fiera più golosa che ci sia

Il Sigep di Rimini, la più importante rassegna del food "dolce" artigianale, si svolgerà dal 19 al 23 gennaio

La carica di pasticcieri e gelatai siciliani al Sigep di Rimini

Il pasticciere ragusano Gianluca Cavallo

Cè anche il pasticciere ragusano Gianluca Cavallo, 43 anni, autodidatta  fra i professionisti che si sfideranno al Sigep, il Salone internazionale del food service dolce organizzato da Italian Exhibition Group, in programma dal 19 al 23 gennaio nel quartiere fieristico di Rimini. Cavallo parteciperà nella categoria seniores e dovrà cimentarsi nella realizzazione di una crostatina monoporzione, di una mousse al cioccolato e di una scultura (di zucchero o di cioccolato). Sono solo sei (c'è anche un altro siciliano) i pasticcieri "Seniores" selezionati in Italia che si sfideranno per conquistare un posto nella "Nazionale" dei pasticcieri che cercherà di aggiudicarsi - fra due  anni - il Mondiale da disputarsi a Lione. 

Cavallo, titolare della pasticceria "La Dolceria" a Ragusa non nasconde le sue ambizioni: "Punto alla vittoria! Dietro questa gara ci sono mesi duri di preparazione. Il tema è l’arte e io presenterò la scultura in zucchero, la mono porzione al cioccolato e la crostatina moderna. Ovviamente non posso svelare che scultura farò". Suo "rivale" sarà Charly Di Vita, del Caffé Europa ad Acireale, anche lui chiamato a gareggiare nella categoria seniores nella tre prove: crostatina, dessert al piatto e scultura (in cioccolato). 

 Il pasticciere Charly Di Vita con una delle sue creazioni

Quest'anno il Sigep festeggerà i 40 anni e, come di consueto, all'interno presenterà una serie di concorsi per pasticcieri, gelatai e chef, a seconda delle categoria.

Tra gli appuntamenti storici anche un grande edizione di Sigep Gelato d’Oro, cui parteciperanno gelatai siciliani che, nei mesi scorsi hanno superato le tappe di avvicinamento anche loro con l'obiettivo di entrare a far parte della squadra italiana che parteciperà alla nona Coppa del Mondo della Gelateria 2020, dove gareggeranno 12 nazioni che stanno selezionando a loro volta le squadre.

Per quanto riguarda il concorso Gelato d'oro le prove sulle quali i professionisti si sono cimentati sono state: gelato in vaschetta decorata ed esposizione teorica per i gelatieri, torta gelato e alzata in croccante per i pasticcieri, piatto in abbinamento e gelato gastronomico per gli chef. Tra i 12 gelatieri in gara c'è Salvino Pappalardo della gelateria SofficeMania di Canicattini Bagni (Sr); tra i 12 pasticcieri in competizione: Antonino Stella della Pasticceria Stella di Caltanissetta, Francesco Manuele della Nuova Dolceria di Ferla, Calogero Taibi della Dolciaria Taibi di Castrofilippo; nessun siciliano tra i 12 chef che si sfideranno a Sigep Gelato d’Oro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP