Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Al Cannolo Festival, dolci di Palermo e Trapani si piazzano primi

Di Redazione

ROMA - Il Caffè del Corso dei Fratelli Biscari a Santa Cristina Gela (PA) e il Bar Vultaggio di Fulgatore (TP) sono i vincitori per la realizzazione del miglior cannolo alla terza edizione del Cannolo Festival a Sanlorenzo Mercato. Il primo porta a casa il terzo titolo consecutivo per il miglior cannolo di Sicilia, come confermano i voti a maggioranza dei quasi 7 mila visitatori. Fulgatore invece incassa il voto della giuria tecnica, composta dal presidente, il maestro pasticcere Giovanni Pace, e dalla giornalista enogastronomica Manuela Zanni, le foodblogger e instagramers «Le Saporite» e infine il comico Ernesto Maria Ponte.

Pubblicità


Oltre 5mila cannoli, più di 6 quintali di ricotta, tre province rappresentate e quattro cannoli al top della qualità siciliana: oltre ai due premiati, passerella d’onore anche per gli altri due cannoli di questa edizione 2019: quello di Giorgio Clesceri, in rappresentanza di Piana degli Albanesi, vero e proprio «feudo» del cannolo, e quello di Lillo Freni da Messina, ambasciatore del gusto. «Oggi per giudicare un cannolo, re indiscusso della nostra pasticceria, non basta che sia buono: il parametro di giudizio è l'eccellenza - ha detto il presidente della giuria, il maestro Giovanni Pace -. Al rischio della mercificazione turistica di un dolce simbolico della nostra terra, dobbiamo rispondere con la qualità».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: