Notizie locali
Pubblicità

Archivio

VegSicilia a Palermo con lo chef Martino Beria e il suo pane moderno fatto con grani antichi

Di Giovanni Finocchiaro

Torna in Sicilia sabato 4 maggio e per la prima volta a Palermo, lo Chef Martino Beria con un corso intensivo e vastissimo sul mondo della Panificazione Moderna. Un mondo fatto di sapori antichi e moderni che abbracciano sia la teoria sia la pratica. La tradizione del pane, emblema della dieta mediterranea made in Italy da sempre si contraddistingue per la forza passionale e soggettiva che ogni fornaio o panettiere riesce a trasmettere, godendo di un ricambio empatico infinito come quello della condivisione.

Pubblicità

Negli anni in cui la cucina è sotto gli occhi del ciclone ed è spesso fautrice di creatività, innovazione e ricerca, il ritorno alla semplicità e alla sostenibilità viaggiano a pari passo con le nuove tendenze, portando i grandi Chef a fare del pane, un prodotto sacro e basilare dei propri piatti. Dall'alta cucina a quella di casa, il legame continuo della preparazione del pane è un arte globale e ancora oggi fortemente popolare.

Martino Beria uno Chef eclettico che ha l’arte nel dna, un passato da musicista e una laurea in Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione. Si occupa di formazione in ambito di cucina naturale e cruelty-free. Collabora con riviste, tiene showcooking e corsi in tutt’Italia e all’estero, ha scritto 4 libri e avviato 3 ristoranti, al fine ultimo di divulgare una nuova gastronomia vegan fondata su solide basi culturali e scientifiche. L’ultimo dei suoi libri “Il giro del mondo in 60 piatti veg” testimonia la grande passione dello Chef per culture e tradizioni diverse. E sarà proprio all’insegna della sperimentazione la giornata del 4 maggio organizzata da VegSicilia della presidentessa Luce Pennisi a Palermo nella scuola di cucina Be Chef, dedicata alla Panificazione Moderna.

Una giornata di grande condivisione attraverso cui lo Chef metterà a disposizione la propria ricerca e i propri esperimenti, in una classe fatta di professionisti e amatori della lievitazione, per confrontarsi e apprendere basi e nuove tecniche di panificazione. Grandi protagoniste saranno anche le farine di grani antichi siciliani. Farine prodotte da aziende siciliane conosciute tramite la collaborazione oramai triennale con l’associazione siciliana VegSicilia, leader in corsi di cucina naturale vegetale, formazione e informazione scientifica sull’alimentazione vegetale e punto di riferimento regionale.

Una giornata che vuole riportare alla ribalta il valore del pane buono, fatto con amore e che racchiude tradizioni, storie, fatiche e amore. Il programma, vastissimo, spazierà dal lievito madre al suo rinfresco, da come farlo da zero a come conservarlo. Si parlerà anche di fermentazioni in massa , di pieghe di rinforzo ,di cestini di lievitazione e di tantissimo altro. Insomma il 4 Maggio a Palermo sarà un sabato ricco di spunti con la possibilità di conoscere segreti e consigli di altissima qualità sulla panificazione moderna da uno dei migliori chef del panorama italiano.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA