Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, Boris Johnson positivo al test

Covid-19

Coronavirus, Boris Johnson positivo al test

Di Redazione

Il premier britannico Boris Johnson è risultato positivo al test del coronavirus. Lo ha annunciato lo stesso premier con un tweet. "Nelle ultime 24 ore ho sviluppato lievi sintomi e sono risultato positivo al coronavirus", ha detto Johnson. "Ora sono in autoisolamento, ma continuerò a guidare il governo in video conferenza mentre combattiamo questo virus", ha aggiunto.

Pubblicità

Il tampone è stato eseguito ieri dopo che il primo ministro conservatore aveva accusato sintomi definiti leggeri di contagio da Covid-19.
«Dopo aver manifestato sintomi lievi ieri, il Primo Ministro è stato sottoposto al test sul coronavirus su personale consiglio del chief medical officer, il professor Chris Whitty», ha detto oggi una portavoce di Downing Street. «Il test è stato eseguito da personale dell’Nhs (il servizio sanitario nazionale britannico) qui al numero 10 e il risultato è stato positivo».
La portavoce ha precisato che comunque Johnson al momento non ha smesso di lavorare e «continua a guidare la risposta del governo all’emergenza coronavirus».
Nei giorni scorsi era stato precisato che, in caso d’impedimento, la guida dell’esecutivo sarebbe passata temporaneamente al suo vicario di fatto, il titolare degli Esteri, Dominic Raab, uno dei due ministri elevati nei mesi scorsi al rango di Primo Segretario di Stato (l'altro è Michael Gove).

Una portavoce di Downing Street ha fornito ulteriori dettagli sulle condizioni del premier Borsi Johnson, risultato positivo al coronavirus. Il premier ha avvertito "lievi sintomi" nella giornata di ieri. Su suggerimento del Chief Medical Officer, il professor Chris Whitty, Johnson ha effettuato il test a Downing Street e "il risultato è stato positivo".
Seguendo le linee guida delle autorità sanitarie, il premier è "in autoisolamento a Downing Street", da dove "continua a guidare l’azione di governo contro il coronavirus".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA