Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, donna sola in casa chiama il 112: «Mi servono farmaci e non posso muovermi»

Covid-19

Coronavirus, donna sola in casa chiama il 112: «Mi servono farmaci e non posso muovermi»

Di Redazione

AGRIGENTO - A Porto Empedocle, sulla costa Agrigentina, una donna sola in casa, con problemi di deambulazione, non sapendo come poter andare a comprare i farmaci necessari, ha deciso di chiedere aiuto al 112 e il comandante della locale Stazione ha preso i medicinali in farmacia e li ha consegnati personalmente.

Pubblicità

E’ uno dei casi di solitudine delle persone costretti a casa per fare fronte all’emergenza Coronavirus a cui fanno anche fronte i militari dell’Arma del comando provinciale di Agrigento. A Favara, una donna anziana, sola nella sua abitazione, si è ritrovata la casa allagata per la rottura di tubo dell’acqua. Dopo una telefonata ai carabinieri sul posto è arrivata una pattuglia che ha interrotto l’erogazione dell’acqua aiutando la donna ad eliminare il grosso dell’allagamento e ha chiamato un tecnico per la riparazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA