Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, due positivi a Riposto: non hanno bisogno della terapia intensiva

Covid-19

Coronavirus, due positivi a Riposto: non hanno bisogno della terapia intensiva

Di Redazione

Due casi positivi al Coronavirus a Riposto. A confermarlo il sindaco di Riposto, Enzo Caragliano, che ha – precisato - non ha ancora ricevuto conferma ufficiale dall’Asp ma che è stato avvisato dai medici di base ed ha quindi attivato tutte le procedure del caso.

Pubblicità

Si tratta di una donna attualmente ricoverata presso l’ospedale Gravina di Caltagirone e di un uomo che si trova ricoverato presso l’ospedale Garibaldi a Catania.

«Nessuno dei due pazienti, entrambi sulla sessantina – ha rimarcato il sindaco- ha avuto bisogno di terapia intensiva e sono in via di miglioramento. Li ho sentiti entrambi al telefono ricevendo la mia piena solidarietà e per il mio tramite della cittadinanza.
Il sindaco Caragliano, in un video comunicato diffuso anche sui social, ha specificato che grazie alle tempestive comunicazioni dei medici di base della città – che ha ringraziato per il senso civico e la sensibilità e la loro preparazione – ha da giorni attivato le procedure di contenimento del contagio (dalla quarantena dei familiari all’organizzazione della raccolta rifiuti, alla ricostruzione, attraverso il corpo di Polizia locale, dei contatti, limitati alle sole persone conviventi) ed ha inoltre rimarcato come “ i due malati, già da tempo, anche prima del ricovero, si erano posti in stretto isolamento».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: