Notizie locali
Pubblicità
Musumeci: «Io senza padroni e padrini»

Covid-19

Musumeci: «Adagio coi rientri in Sicilia, a marzo arrivati tantissimi asintomatici»

Di Redazione

PALERMO - «In Sicilia da oggi possono tornare nell'Isola tutti coloro che rientrano nelle fattispecie previste dalle ordinanze, chi per motivi di salute o chi per giustificati motivi familiari. Questa è stata la linea del rigore seguita fino ad oggi e che ha dato risultati. Non c'è dubbio che ora bisogna allargare le maglie». Lo ha detto il governatore siciliano Nello Musumeci intervenendo a Radio1.

Pubblicità

Musumeci ha spiegato che la Regione ha «ricevuto tante richieste di cittadini che intendono ricongiungersi con la famiglia. Ma quando ai primi di marzo ci fu il primo grande esodo dal Nord verso il Sud, quando arrivarono oltre 47 mila persone, abbiamo trovato centinaia di positivi asintomatici tra loro. Ecco perché ora serve un rientro molto scaglionato, solo per necessità. Proprio oggi concorderemo il da farsi con il Ministero dei Trasporti».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA