Notizie locali
Pubblicità
Covid, un caso a Mazara del Vallo "importato" da Messina

Covid-19

Covid, un caso a Mazara del Vallo "importato" da Messina

Di Redazione

MAZARA DEL VALLO (Trapani) - «Oggi purtroppo devo confermare, un nuovo caso di contagio da Coronavirus a Mazara del Vallo». Lo dichiara il Sindaco Salvatore Quinci. "Non è un focolaio domestico ma - sottolinea il primo cittadino - è un caso importato da fuori provincia. Il fatto lancia un monito ben preciso: il virus resta incontrollabile e pertanto bisogna mettere in campo tutte le precauzioni necessarie usando tra l’altro sempre la mascherina tutte le volte in cui non può essere garantito il mantenimento delle distanze di sicurezza. Attualmente - aggiunge Quoinci - la persona risultata positiva sta osservando il periodo di quarantena nella propria abitazione ed è in buone condizioni di salute». Secondo quanto si è appreso dall’Asp di Trapani è una donna che lavora in una Rsa di Messina e che era già stata a Mazara del Vallo la scorsa settimana dopo avere effettuato un primo tampone che era risultato negativo. Tornata a Messina per riprendere a lavorare nella Rsa, prima dell’immissione in servizio, le è stato effettuato un secondo tampone che questa volta è risultato positivo.

Pubblicità

«La signora che - riferisce l’Asp - è assolutamente asintomatica ed è in quarantena. Non avrebbe avuto contatti con persone di Mazara del Vallo se non con i familiari conviventi». Pur non essendoci un focolaio il sindaco ha rivolto un ulteriore appello al rispetto delle regole e ad evitare assembramenti e annunciato che i controlli saranno intensificati.  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: