Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus: sulla nave quarantena 12 migranti positivi e 6 casi incerti

Covid-19

Coronavirus: sulla nave quarantena 12 migranti positivi e 6 casi incerti

Di Redazione

AGRIGENTO - Dodici positivi al Covid-19 e sei casi incerti. Sono arrivati gli esiti dei tamponi rinofaringei ai quali sono stati sottoposti i 350 migranti che erano ospiti dell’hotspot di Lampedusa (Ag) e che sono stati imbarcati sulla nave quarantena Gnv Azzurra.

Pubblicità

I migranti sono stati tutti collocati in una apposita area che è isolata. L’Azzurra è, intanto, in viaggio verso Lampedusa, dopo aver fatto rifornimento di carburante e viveri al porto di Augusta (Sr), dove dovrà imbarcare altri 350 ospiti della struttura d’accoglienza. L’arrivo è previsto per mezzogiorno. 


«Dodici migranti positivi provenienti dall’hotspot di Lampedusa e ora a bordo della nave. Nessuna sorpresa. Apprendo poi dai nostri sanitari che operano in provincia di Ragusa che sono stati individuati altri 8 nuovi positivi. Si tratta dei migranti che, giunti in Sicilia, erano stati poi inviati a Bari per poi essere riportati nuovamente indietro nell’Isola, a Pozzallo. Avevo denunciato questa incredibile gestione già sabato scorso in occasione della mia visita nel Ragusano. Questo caos è frutto delle indecisioni di chi a Roma sarebbe chiamato a decidere, ma che ad oggi non ha ancora definito un protocollo sanitario per la gestione dei migranti. La Regione, come è noto, sta agendo ben oltre le proprie competenze e lo fa innanzitutto nell’interesse della comunità e della salute di tutti, ma la situazione è davvero insostenibile. Il governo nazionale si ricordi che la Sicilia è Italia». Lo dice l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, in una nota. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA