Notizie locali
Pubblicità
Contagiati 4 infermieri dell'ospedale Covid di Ragusa: «Qualcosa non ha funzionato»

Covid-19

Contagiati 4 infermieri dell'ospedale Covid di Ragusa: «Qualcosa non ha funzionato»

Di Redazione

RAGUSA  - Si alza il livello di allarme a Ragusa dove 4 infermieri proprio dell’ospedale covid "Maria Paternò Arezzo" di Ragusa sono risultati positivi.

Pubblicità

Si tratta tra l’altro di infermieri in servizio proprio nel reparto Malattie Infettive dove si trovano ricoverati otto pazienti con Covid-19. Nessuno dei medici è invece risultato positivo. 

Le condizioni degli infermieri non destano preoccupazione. L’Asp ha avviato tutte le procedure per ricostruire come sia avvenuto il contagio, se in ospedale o fuori dalla struttura, e sono state avviate anche le procedure per la sanificazione dei locali.

Ma nel confermare la notizia il direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale, Angelo Aliquò, ammette che qualcosa non ha funzionato nel sistema. «È evidente – ha commentato Aliquò – che vi siano stati dei comportamenti non corretti, nel senso che c’è stata sicuramente una disattenzione sulle procedure anti-contagio adottate».

Il manager dell’Asp invita tutto il personale sanitario ad impegnarsi nella lotta al Coronavirus e nella cura dei pazienti e poi tira anche una frecciatina. «Ci sono medici – ha detto ancora Aliquò – che non entrano nel reparto, questo non fa piacere apprenderlo perché, se non se la sentono, possono fare un altro mestiere».

Aliquò rassicura comunque tutti i cittadini sulla sicurezza degli altri reparti dell’ospedale ragusano.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA