Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, in Sicilia altri 14 contagi: ecco il bollettino dell'11 settembre

Covid-19

Coronavirus, bollettino del 20 settembre: in Sicilia 116 nuovi casi, 81 sono a Palermo

Di Redazione

CATANIA - Insieme alla Campania, la Sicilia è l'unica regione del Sud Italia che ha un incremento a tre cifre dei nuovi casi di coronavirus. Dopo i 98 casi di ieri, quindi un altro aumento dei contagi. Secondo l'ultimo bollettino del ministero della Salute, sono infatti 116 le nuove infezioni da Sars-Cov-2 diagnosticate nelle ultime 24 ore dal sistema sanitario regionale a fronte di un numero di tamponi equivalente a 3.120 (pochi se paragonati ai 15.000 test fatti tra ieri e oggi in Lombardia). La Regione siciliana ha comunicato che dei nuovi 116 soggetti positivi al tampone, 66 sono ospiti della comunità "Biagio Conte" di Palermo.

Pubblicità

E sono proprio i focolai attivi a Palermo quelli che in questi giorni preoccupano maggiormente le autorità sanitarie dell'Isola. I casi totali registrati a Palermo nelle ultime 24 ore sono 81 e come detto 66 sono poveri e clochard ospiti della missione Speranza e Carità. Dopo Palermo, è Catania la città che fa registrare il maggior incremento con 15 casi, mentre ad Agrigento sono 11, a Messina 3, a Ragusa 2, a Caltanissetta 2, a Trapani 1,  a Siracusa 1 e ad Enna 0.

I nuovi 116 casi diagnosticati fanno lievitare il numero degli attuali positivi a 2.316 (ieri erano 2.232), di cui 2.109 in isolamento domiciliare (ieri erano 2.028), 194 ricoverati in ospedale con sintomi (+3 rispetto a ieri) e 13 gravi ricoverati in Terapia intensiva. 

I casi totali di coronavirus dall'inizio della pandemia sono invece 5.962, le guarigioni sono 3.350, mentre i decessi restano fermi a 296.

 

In Italia

In Italia per il secondo giorno consecutivo si registra invece un leggero calo dei contagi, anche se (e il discorso vale anche per la Sicilia) sui dati pesa il contestuale calo dei tamponi effettuati, come avviene un po' in tutti i weekend. Quindi dopo i 1.638 casi di ieri, oggi il bollettino riporta 1.587 nuove infezioni nel Paese e 15 morti (ieri i decessi sono stati 24) che fanno salire il totale delle vittime a 35.707.

Il totale dei dimessi/guariti è di 218.351 (+635), mentre gli attuali positivi sono 44.098 (+937). Ad oggi sono 2.365 i ricoverati con sintomi, di questi 222 (+7 rispetto a ieri) si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 41.511 persone. Le regioni dove è stato registrato il maggior numero di nuovi casi, nelle ultime 24 ore, sono Lombardia (211), Veneto (173), Campania (171), Lazio (165), Toscana (147) e Sicilia (116).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA