Notizie locali
Pubblicità
Covid, torna positivo dall'Africa ma il virus non è una variante

Covid-19

Catania, consigliere del II Municipio positivo (con la sua famiglia): al via la sanificazione della sede

Di Redazione

Un consigliere del II Municipio insieme ai suoi congiunti è risultato positivo al Covid e l'Amministrazione Comunale ha disposto la chiusura temporanea delle sedi e la sanificazione degli uffici decentrati di Barriera/via Frassati, Picanello e del Castello di Leucatia.

Pubblicità

I componenti del nucleo familiare e il consigliere di quartiere sono tutti “asintomatici” hanno effettuato il tampone perché in partenza per una vacanza. Gli operatori dell’Asp stanno collaborando con il Comune per l’attuazione dei protocolli di prevenzione alla diffusione del virus e dei vari passaggi previsti per essere attuati.

Gli uffici di via Frassati a Barriera, a conclusione della attività di sanificazione e igienizzazione, riapriranno mercoledì; il Castello di Leucatia (dove hanno sede la sala consiliare e la biblioteca del II Municipio) e il centro servizi anagrafico di Picanello verranno aperti al pubblico, invece, giovedì.

Due medici e due infermieri dell'ASP 3 di Catania si sono recati nel Comando di Polizia Municipale per effettuare i tamponi a tutto il personale che ha riferito di aver avuto, nelle ultime settimane, contatti con l'ispettore del Corpo che nei giorni scorsi è risultato positivo al Covid-19. In tutto 43 tamponi rapidi effettuati che in soli 15 minuti, hanno dato il loro responso, per tutti negativo. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA