Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, bollettino del 25 settembre: in Sicilia 107 nuovi casi e altre due vittime

Covid-19

Coronavirus, bollettino del 29 settembre: in Sicilia contagi in salita, 163 i nuovi casi

Di Redazione

CATANIA - Cresce, continua a crescere la diffusione del coronavirus in Sicilia. E dopo i 102 casi di ieri, oggi l'aumento è ancora più robusto. Secondo l'ultimo bollettino del ministero della Salute, in Sicilia nelle ultime 24 ore sono stati diagnosticati 163 nuovi contagi da Sars-Cov-2 a fronte però di un "salto triplo" dei tamponi processati dal sistema sanitario regionale, passati dai 2414 di ieri ai 6.115 di oggi. Si registra anche una nuova vittima.

Pubblicità

E' il balzo in avanti nei contagi quello che fa preoccupare le autorità sanitarie e l'ultima ordinanza di Musumeci che obbliga all'uso delle mascherine anche all'esterno e vieta gli assembramenti ha proprio la speranza di frenare questi incrementi di casi che aumentano di giorno in giorno e pongono l'Isola tra le regioni attualmente più colpite dall'epidemia.

I nuovi 163 casi registrati in Sicilia fanno salire il numero degli attuali positivi a 2.787, di cui 2.478 in isolamento domiciliare, 293 ricoverati in ospedale con sintomi (ieri erano 294) e 16 gravi ricoverati in Terapia intensiva. 

I casi totali di coronavirus dall'inizio della pandemia in Sicilia sono invece 6.948 , le guarigioni sono 3.851 (+118 rispetto a ieri), mentre i decessi salgono a 310 (+1).

La Regione siciliana ha comunicato che dei 163 nuovi casi positivi di oggi, 2 sono migranti ospiti dell'Hotspot di Lampedusa. Resta invece Palermo la città siciliana con più focolai attivi e quindi quella con il maggior incremento di casi: sono infatti ben 92 i contagi registrati nel capoluogo siciliano, 24 invece quelli diagnosticati a Catania, 24 anche a Siracusa, poi 12 a Trapani, 5 a Messina, 4 a Caltanissetta, 1 a Ragusa, 1 ad Agrigento e zero a Enna.

  

In Italia

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.648 nuovi casi di coronavirus in Italia (1.494 ieri), a fronte di 90.185 tamponi, quasi 40 mila più di ieri. I morti sono stati 24, in aumento rispetto ai 16 di ieri e alla media degli ultimi giorni. Il totale complessivo dei contagiati, comprese le vittime e i guariti, sale a 313.011. Le vittime totali salgono a 35.875.

Tra le regioni, quella con il maggior numero di nuovi casi è sempre la Campania (+286) seguita dal Lazio (+219) e dalla Lombardia (+203) e dalla Sicilia (+163). Nessuna regione fa registrare zero casi 

I pazienti in terapia intensiva aumentano di altre 7 unità arrivando a 271, i ricoverati con sintomi di 71 unità e sono ora 3.048. In isolamento domiciliare ci sono attualmente 47.311 persone (+229), i positivi sono 50.630 (+307). I dimessi e guariti sono 226.506, aumentando di 1.316 unità. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA