Notizie locali
Pubblicità
A Montemaggiore Belsito 50 positivi: allarme virus in altro paesino della Sicilia

Covid-19

A Montemaggiore Belsito 50 positivi: allarme virus in un altro paesino della Sicilia

Di Redazione

PALERMO - Un altro piccolo paesino della Sicilia fa i conti con il coronavirus. Sono 49 i positivi a Montemaggiore Belsito, piccolo centro nel palermitano con 3 mila abitanti. Lo conferma il sindaco Antonio Mesi.

Pubblicità

«Considerato il numero elevato di nostri concittadini che hanno contratto il virus, ad oggi parliamo di 49 casi accertati dall’Asp, - dice il sindaco - abbiamo chiesto alle autorità sanitarie competenti e nello specifico al Dipartimento di prevenzione territoriale di Palermo e di Termini Imerese di considerare con attenzione quanto sta accadendo al fine di concordare misure precise e tempestive da adottare. L’Asp di Palermo, in questi giorni ha effettuato circa 220 tamponi sia tramite una postazione «drive in» sia a domicilio, abbiamo appena inviato al Dipartimento di prevenzione di Palermo e di Termini Imerese una richiesta di attivazione di protocolli contenitivi per la gestione dell’emergenza epidemiologica». 

Sono i piccoli centri della Sicilia che tengono in apprensione le istituzioni sanitarie. Se a Villafrati nel palermitano si sono allentate le misure di contenimento, nel messinese a Galati Mamertino è stata istituita la zona rossa. Un centinaio i residenti positivi su 1800 abitanti. 

Apprensione anche a Castel di Lucio, un borgo di 1200 anime sui Nebrodi. Oltre cento persone in isolamento volontario e 15 positive al Covid. Per individuare l’origine del focolaio e per contenerne gli effetti a Castel di Lucio si stanno effettuando screening sulla popolazione e mappatura dei contatti con i positivi. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA