Notizie locali
Pubblicità
Covid, morto legale catanese per cui si erano mobilitati donatori plasma immune

Covid-19

Covid, morto legale catanese per cui si erano mobilitati donatori plasma immune

Di Giuseppe Bonaccorsi

Catania - Dramma nel mondo dell'avvocatura catanese. E' spirato nel reparto di rianimazione del Garibaldi centro, l'avvocato 55enne Fabio Ferlito per il quale una settimana fa era partita una massiccia campagna di solidarietà per raccogliere sacche di plasma iperimmune per combattere il covid. Purtroppo da quello che trapela da ambienti medici già da giorni il quadro clinico del paziente era fortemente compromesso. I medici rianimatori a questo punto avevano avevano ipotizzato la possibilità di trattare il paziente con sacche di plasma iperimmune, ma il Garibaldi non ne aveva a sufficienza.

Pubblicità

Grazie ai familiari del legale e ad amici e colleghi era partita in città una pressante campagna di sensibilizzazione che ha portato in pochi giorni centinaia di persone guarite dal covid a donare il loro sangue. Nel frattempo il centro trasfusionale  del Garibaldi ha inviato i campioni al policlinico San  Matteo di Pavia, centro precursore nello studio del plasma, per appurare quali fossero quelli col più alto numero di anticorpi neutralizzanti della proteina spike. Venerdì è cominciata la somministrazione delle sacche, che sono andate anche a un medico radiologo di 45 anni, pure lui intubato. Ma mentre il radiologo ha mostrato segnali  di ripresa, l'avvocato è rimasto con un quadro clinico severo. La notizia della scomparsa dell'avvocato ha gettato nello sconforto parenti e amici ed è stata accolta con dolore in tribunale e negli ambienti legali della città. Anche l'Ordine Forense di Catania si stringe al dolore dei familiari e di tutti i colleghi che gli sono stati vicini.

Intanto non accennano a diminuire gli appelli per la ricerca di donatori  di plasma iperimmune. I figli di una infermiera in rianimazione hanno lanciato un accurato appello sui social:  "Cerchiamo urgentemente  persone guarite dal Covid-19 e che siano disposte a donare plasma iperimmune, gruppo sanguigno 0Rh+ (ZERO RH POSITIVO) e 0Rh- (ZERO RH NEGATIVO). Il plasma serve a nostra madre,  infermiera di 58 anni che si é ammalata lavorando nel suo reparto e che é ricoverata dal 6 novembre. I requisiti per donare sono: età compresa fra 18 e 65 anni; se donna, non aver avuto gravidanze o aborti; essere guariti da almeno 15 giorni. Si può donare presso l'Ospedale  policlinico di Catania. Se avete i requisiti e potete aiutarci vi prego di contattarci in privato al numero 3402894966 o 3498192533, oppure di far girare questo appello il più possibile. Il plasma per il suo gruppo sanguigno al momento é mancante negli ospedali!".




 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA