Notizie locali
Pubblicità
Sicilia, entrano in funzione le unità di crisi per gestire la pandemia

Covid-19

Sicilia, entrano in funzione le unità di crisi per gestire la pandemia

Di Redazione

PALERMO - La Regione Siciliana con delibera di giunta dello scorso 27 novembre - come avevamo anticipato il 26 novembre scorso in un dettagliato articolo di Mario Barresi - ha previsto la formazione degli uffici straordinari per la gestione dell’emergenza territoriale da Coivd19 nelle aziende sanitarie provinciali metropolitane di Palermo, Catania e Messina.

Pubblicità

Sono stati incaricati i commissari Renato Costa per Palermo Pino Liberti per Catania e Carmelo Criscelli per Messina di costituire l'ufficio straordinario composto da due giornalisti professionisti, 20 assistenti informatici, 30 amministrativi, 10 operatori di call center, 50 infermieri, 12 tecnici della prevenzione, 10 psicologi.

Per le tre strutture commissariali, «alla luce peraltro del significativo accrescimento del carico di lavoro», l’assessore Razza ha indicato «l'omogeneizzazione delle attività e dei compiti assegnati», ma soprattutto «un potenziamento adeguato e proporzionato al bacino d’utenza».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA