Notizie locali
Coronavirus, il bollettino del 17 gennaio: in Sicilia 1.439 nuovi casi e altri 35 morti

Covid-19

Coronavirus, il bollettino del 17 gennaio: in Sicilia 1.439 nuovi casi e altri 35 morti

Di Redazione

CATANIA - Da oggi la Sicilia è zona rossa come chiesto al governo dal presidente della Regione, Nello Musumeci, che è stato accontentato dal ministro Roberto Speranza anche sulla base dei dati che proprio oggi - secondo il bollettino del ministero della Salute - segnano un evidente calo della curva: 1.439 i nuovi casi contro di 1.954 di ieri. Ma si registrano ancora 35 vittime in un solo giorno (ieri erano state 38). La Sicilia resta comunque una delle Regioni più colpite dal virus e oggi è seconda per numero di contagi dopo la Lombardia.

Pubblicità

Da segnalare che anche oggi la Sicilia conteggia (ormai dal 15 gennaio) anche i tamponi rapidi antigenici di ultima generazione, la cui affidabilità è considerata alla stregua dei tamponi molecolari. E infatti la Regione nel bollettino segnala che nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti ben 44.527 (nessuno raggiunge questi numeri), in realtà però non vengono segnalati i casi diagnosticati con questo tipo di test (la casella relativa segna 0): una cifra che confonde un po' le cifre e sporca il dato del tasso di positività, sceso bruscamente al 3,2% quando fino a qualche giorno fa era poco meno del 20%. 

Ancora tanti comunque i focolai attivi nell'Isola e i nuovi 1.439 casi fanno salire il numero degli attuali positivi in Sicilia a 46.425 (ieri erano 45.452), di cui 44.795 in isolamento domiciliare (ieri erano 43.834), 1.422 ricoverati in ospedale con sintomi da Covid (ieri erano 1.406) e 208 ricoverati gravi in reparti di Terapia Intensiva (ieri erano 212) con 10 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 16).

I casi totali di coronavirus dall'inizio della pandemia in Sicilia hanno invece raggiunto quota 120.729 (ieri erano 119.290), le guarigioni sono 71.315 con 431 dimessi o guariti nelle ultime 24 ore, mentre le vittime con le ultime 35 sono arrivate a 2.989.

A livello provinciale, Catania è sempre la capitale del Covid in Sicilia: 431 le nuove infezioni registrate a Catania nelle ultime 24 ore, 388 a Palermo, 245 a Messina, 192 a Siracusa, 44 a Trapani, 22 ad Agrigento, 59 a Caltanissetta, 53 a Ragusa e 5 a Enna.

 

In Italia

Sono 12.415 i nuovi casi di Coronavirus in Italia (ieri 16.310), secondo i dati del Ministero della Salute a fronte di 211.078 tamponi effettuati (ieri 260.704) su un totale di 29.206.692 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore soni stati 377 i decessi per un totale di 82.177 vittime. Con quelli di oggi diventano 2.381.277 i casi totali di Covid in Italia.

Attualmente i positivi sono 553.374 (-4.343 rispetto a ieri), 528.114 le persone in isolamento domiciliare. I ricoverati in ospedale con sintomi sono 22.757 (-27 rispetto a ieri) di cui 2.503 in Terapia Intensiva (-17 rispetto a ieri). I dimessi/guariti sono 1.745.726 con un incremento di 16.510 unità nelle ultime 24 ore.

La regione con il maggior numero di nuovi casi è Lombardia (1.603), seguita da Sicilia (1.439), Emilia Romagna (1.437) e Veneto (1.369).

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA