Notizie locali
Vaccino anti Covid, in primavera possibili le prime dosi

Covid-19

Covid, in Sicilia anche i giornalisti tra le categorie da vaccinare

Di Redazione

CATANIA "Le vaccinazioni dei servizi essenziali sono appena iniziate, avranno inizio questa settimana e quindi tutte le categorie maggiormente esposte dovranno essere ricomprese, ed è ricompresa" quella dei giornalisti.

Pubblicità

Ad annunciarlo all’emittente catanese "Rei Tv" l’assessore alla Salute della Regione siciliana, Ruggero Razza. Soddisfatta l’Unci Sicilia: «Apprendiamo con piacere dall’assessore alla Salute della Regione siciliana Ruggero Razza che anche la categoria dei giornalisti sarà inserita tra quelle essenziali da vaccinare contro il covid».

La tutela sanitaria anti Covid dei cronisti era stata sollecitata nei giorni scorsi proprio dall’Unci Sicilia quale riconoscimento alla funzione di "servizio pubblico" che la categoria svolge, "garantendo - spiega l’Unci - il diritto dei cittadini ad essere informati spesso in condizioni di forte disagio".

Plaude a questa decisione Assostampa Catania che già ad inizio anno aveva chiesto alla Regione di inserire gli operatori dell’informazione tra le categorie prioritarie da vaccinare.

«I giornalisti - ribadisce il segretario Orazio Aleppo - hanno svolto e continuano a svolgere un servizio pubblico essenziale nella gestione dell’emergenza sanitaria in atto. Una categoria esposta quotidianamente al rischio contagio, con innumerevoli casi registrati e purtroppo anche decessi, per garantire ai cittadini il diritto ad essere informati correttamente e che per questo è giusto salvaguardare». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: