Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, lo scandalo dei dati truccati "ferma" il calcolo di nuovi contagi e vittime

Di Redazione

In Italia crescono sia i positivi che i decessi. Secondo il bollettino del Ministero della Salute i nuovi positivi al coronavirus sono 16.017 contro i 12.916 casi di ieri. I più mancano i dati della Sicilia che oggi non sono stati comunicati per motivi organizzativi con ogni probabilità proprio a causa dello scandalo che ha travolto l'assessorato regionale alla Salute.

Pubblicità

I tamponi processati sono stati 301.451 e che fa crollare l’indice di positività al 5,3%. Per quanto riguarda i decessi, sono 529 le persone morte nelle ultime 24 ore. Ieri erano state 417. 

I guariti registrati in 24 ore sono 16.687 mentre gli attuali positivi calano di 3.161 unità attestandosi a 562.832. Sul fronte ospedaliero si osserva un nuovo incremento dei ricoverati nei reparti ordinari, 29.231 (+68). Mentre le terapie intensive si riducono lievemente di 5 unità attestandosi a 3.716 con 269 nuovi ingressi. In isolamento domiciliare vi sono 529.885 persone. La regione con il maggior numero di casi è la Lombardia (3.271), seguita da Piemonte (1.861) e Lazio (1.593). 
Nel conteggio mancano i dati della Sicilia. Nelle note alla tabella il ministero rende noto che la Regione integrerà nella giornata di domani i dati non comunicati oggi "per motivi organizzativi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA