Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Dati Covid taroccati, la Regione sospende la dirigente indagata

Di Redazione

Maria Letizia Di Liberti, la dirigente generale del Dasoe arrestata nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Trapani sui presunti dati dei positivi al Covid taroccati trasmessi all’Iss, è stata sospesa. Lo comunica l’assessore regionale alla Funzione pubblica, Marco Zambuto. "La dott.ssa Maria Letizia Di Liberti, con decorrenza dalla data della misura cautelare che la riguarda, è obbligatoriamente sospesa dal servizio in applicazione delle vigenti disposizioni (art 55 dlgs 165/2001 e ccrl)», dice l’assessore. «Il provvedimento, unitamente all’avvio del procedimento disciplinare - aggiunge l’assessore - sarà adottato quando sarà notificata l’ordinanza che, ad oggi, non è stata trasmessa agli uffici». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA