Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Coronavirus, il bollettino del 16 maggio: in Sicilia 405 nuovi casi e altre 3 vittime

Di Redazione

CATANIA - Continua a battere ritirata il coronavirus in Sicilia, così come in Italia, complice il consueto calo dei test effettuati nel weekend. Secondo l'ultimo bollettino del ministero della Salute, nell'Isola si registrano 405 nuovi casi di Covid (su 19.189) e altre 3 vittime. Ieri i nuovi casi erano stati 557 (su 20.000 tamponi) e 10 i morti. Oggi quindi in Sicilia c'è una incidenza del 2,1 %, in diminuzione rispetto a ieri, quando la percentuale si attestava al 2,8%.

Pubblicità

Alla vigilia dell'ingresso in zona gialla con le riaperture di bar, ristoranti, cinema, musei e campetti sportivi, e con l'inizio della stagione balneare, quindi la Sicilia si presenta con numeri sempre più rassicuranti sul fronte sanitario e in maniera indiretta anche su quello turistico, sperando che la bella stagione coincida grazie anche alla campagna vaccinale con un periodo di meno aggressività dell'infezione da Sars-CoV-2 che dall'inizio dell'epidemia nell'Isola ha ucciso ben 5.663 persone.

Con i nuovi 405 casi, il totale degli attuali positivi nell'Isola (anche in virtù delle guarigioni) è di 17.159 (ieri erano 17.513), di cui 16.229 in isolamento domiciliare (ieri erano 16.566), 812 ricoverati con sintomi i reperti ospedalieri Covid (ieri 833), e ancora 118 ricoverati gravi in reparti di Terapia Intensiva (ieri erano 114) con 6 nuovi ingressi nelle ultime 24 ore (ieri 1 solo).

I casi totali di coronavirus in Sicilia dall'inizio della pandemia sono invece arrivati a 220.055 (ieri 219.650), mentre le guarigioni sono arrivate 197.233 con ben 765 siciliani che sono stati dimessi o dichiarati guariti dal Covid nelle ultime 24 ore.

A livello provinciale oggi è Catania quella che detiene il maggior numero di nuovi casi. Nella provincia etnea sono stati 93 i nuovi positivi intercettati dal sistema sanitario, poi 88 a Messina, 83 a Palermo, 35 a Enna, 31 a Ragusa, 29 a Siracusa, 22 a Trapani, 16 a Caltanissetta, e 8 ad Agrigento.

 

In Italia


Sono 5.753 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 6.659. Sono invece 93 le vittime in un giorno, in calo rispetto ai 136 di ieri. In totale i casi dall’inizio dell’epidemia sono 4.159.122, i morti 124.156. I dimessi ed i guariti hanno raggiunto quota 3.706.084, con un incremento di 9.603 unità nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 328.882, in calo di 3.948 rispetto a ieri.

Le 93 vittime per Covid registrate nelle ultime 24 ore rappresentano il dato più basso da sette mesi. Lo scorso 20 ottobre furono infatti 89 mentre il giorno dopo se ne registrarono 127.

Sono 202.573 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia. Ieri i test erano stati 294.686. Il tasso di positività è del 2,8%, stabile rispetto al 2,2% di ieri.


Sono 1.779 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 26 in meno rispetto a ieri nel saldo quotidiano tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri sono stati 60 (ieri 63). Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 12.134 persone, 359 meno di ieri.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA