Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Vaccini, in Sicilia "Open day" AstraZeneca riservato ad over 60. Novità anche per J&J

Di Redazione

Palermo - L’assessorato alla Salute della Regione Siciliana comunica che, alla luce della circolare ministeriale trasmessa alle Regioni, in Sicilia l’iniziativa "Open Day", che si aggiunge alla normale programmazione vaccinale, è riservata alla popolazione di età pari o superiore a 60 anni. A coloro che hanno un’età inferiore ai 60 anni e hanno già ricevuto la prima dose del vaccino AstraZeneca, secondo le disposizioni nazionali previgenti, saranno garantite le seconde dosi con sieri Pfizer o Moderna, a partire da domani. 

Pubblicità

La scelta di vietare le seconde dosi con AstraZeneca alla popolazione under 60 era già stata adottata ieri dopo le indicazioni fornite dal Comitato tecnico Scientifico che si è pronunciato anche su J&J.  Il vaccino Janssen (Johnson&Johnson) monodose «viene raccomandato, anche alla luce di quanto definito dalla Commissione tecnico scientifica dell’Aifa, per soggetti di età superiore ai 60 anni. Qualora si determinino specifiche situazioni in cui siano evidenti le condizioni di vantaggio della singola
somministrazione ed in assenza di altre opzioni, il vaccino Janssen andrebbe preferenzialmente utilizzato, previo parere del
Comitato etico territorialmente competente». 

Il Comitato tecnico scientifico (Cts) inoltre "raccomanda che le Regioni ogniqualvolta promuovano eventi Open Day che sensibilizzano alla vaccinazione anti-SARS-CoV-2, rispettino le indicazioni per fasce d’età, rendendo quanto più possibile l’approccio alla vaccinazione omogeneo sul territorio nazionale». E’ quanto si legge nel verbale del Cts dell’11 giugno, allegato alla circolare del ministero della Salute di Aggiornamento del parere CTS sui vaccini.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: