Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Palermo, auto blu sul marcipiede durante commemorazione La Torre

La denuncia di Gregorio Porcaro coordinatore regionale di Libera che ha postato la foto dell'auto sul suo profilo Facebook

Di Redazione

Sabato scorso nel Teatro Biondo a Palermo si svolgeva la commemorazione dell’uccisione di Pio La Torre e Rosario Di Salvo. Tra i partecipanti Rosy Bindi, presidente della Commissione nazionale antimafia. Mentre dentro al teatro si parlava di legalità e rispetto delle norme fuori una lunga colonna di auto delle autorità faceva bella mostra sul marciapiede lungo via Roma. Impossibile per i pedoni camminare su quel lato di una delle arterie più importanti della città.  “

Pubblicità

Questa nella foto è via Roma a Palermo - ha scrito sul suo profilo Gregorio Porcaro coordinatore regionale di Libera - A destra si nota sul marciapiede una lunga fila di auto parcheggiate che impediscono ai passanti e ai diversamente abili di raggiungere i negozi... Poco prima alcuni ragazzi avevano parcheggiato i loro motorini e le loro biciclette proprio lì ma solerti vigili urbani li hanno fatti sgombrare. Sul marciapiede di fronte c’è il teatro Biondo. Dentro il teatro si parlava di lotta alla mafia ricordando Pio La Torre e Rosario di Salvo.  Fuori le auto parcheggiate sul marciapiede. Fin qui può sembrare quasi normale a Palermo. Una città che di questi simpatici contrasti ne è ormai abituata. Poi però, guardando meglio, ti accorgi che le auto parcheggiate non appartengono ai soliti palermitani indisciplinati e senza regole... Sono le famose auto blu di servizio ai signori che dentro al teatro parlano di legalità... E dire che cento metri più avanti c’è un mega parcheggio (quello della Rinascente) completamente vuoto”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA