Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Cenere vulcanica sui tetti, strade e balconi dei paesi etnei

Di Redazione

Catania  - L'alta nube di cenere che da qualche giorno "troneggia" sul vulcano non poteva non ricadere con la solita, insidiosa sabbia vulcanica su alcuni dei paesi etnei. E cosi è stato anche questa volta.

Pubblicità

Già all'alba era cominciata una prorompente attività parossistica dal cratere Voragine. La cenere è caduta su molti comuni della provincia di Catania.
Pioggia di cenere che, già nella mattinata,  comunque ha cessato di cadere e anche il tremore vulcanico, fanno sapere dall'Ingv, è rientrato. Auto, tetti , sdrade e piazze dunque ricoperte di cenere con grande disappunto di quanti con scope e palette, hanno dovuto ripulire tutto. Situazione regolare, invece, all'aeroporto Vincenzo Bellini di Catania che non ha subito ripercussioni ed è regolarmente aperto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: