Notizie locali
Pubblicità
Abusivismo a Triscina, mezzo milione per abbattere altri 27 edifici

Cronaca

Triscina, al via l'appalto per demolire 85 edifici abusivi

Di Redazione

E’ stato fissato per mercoledì, giovedì e venerdì prossimi l’esame della documentazione amministrativa relativa alle undici offerte di gara presentate per l’affidamento e l’esecuzione dei lavori di demolizione delle abitazioni abusive che sorgono quasi tutte nella località balneare di Triscina.

Pubblicità

L’importo a base d’asta dell’appalto è di 1.730.000 euro. Le sedute, previste in forma pubblica, si terranno a partire dalle nove nei locali del II Settore tecnico comunale, che si trovano al primo piano dell’immobile di via della Rosa. La gara d’appalto ha subìto un intoppo dovuto al fatto che non si era potuto espletare nell’ambito della Centrale unica di committenza. Lo sblocco si è avuto con la sottoscrizione di un accordo tra la commissione straordinaria alla guida di Castelvetrano e il Libero consorzio comunale di Trapani. L’appalto è inerente alla demolizione d’ufficio di 85 immobili abusivi «oggetto di ordinanza di demolizione disattesa da parte dei privati, già acquisiti al patrimonio comunale e per i quali il Consiglio comunale ha già dichiarato il non interesse pubblico». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA