home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Trapani, furto della cassaforte del Comune piena di carte di identità in bianco: arrestati

I carabinieri hanno notificato il provvedimento cautelare: in due sono ai domiciliari, per un altro c'è l'obbligo di dimora

Trapani, furto della cassaforte del Comune piena di carte di identità in bianco: arrestati

Arrestati dai carabinieri i presunti autori del furto della cassaforte del comune di Trapani, messo a segno nella notte tra il 17 e il 18 gennaio scorso. In carcere è finito Ignazio Salerno, 57 anni, di Trapani, mentre sono stati concessi gli arresti domiciliari a Pietro Lipari, 35 anni, di Erice. Un terzo indagato, Danilo Sansica, di 19 anni, è stato sottoposto invece all’obbligo di dimora nel comune di Trapani. Tutti devono rispondere di ricettazione in concorso.

I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Trapani. I tre erano stati denunciati in stato di libertà in quanto non erano stati colti in flagranza di reato e al termine di ulteriori indagini sono stati raggiunti dall’ordinanza di custodia cautelare. Gli investigatori hanno recuperato l’intera refurtiva, tra cui le carte d’identità in bianco di proprietà del comune di Trapani, così scongiurandone l’assai probabile ed incontrollata immissione sul mercato nero.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa