home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Truffa dello specchietto, avolese arrestato a Palermo

Le telecamere lo hanno ripreso mentre ha "spillato" cento euro a un automobilista

Truffa dello specchietto, avolese arrestato a Palermo

I carabinieri hanno arrestato Giuseppe D’Amico, 33 anni, di Avola accusato di avere messo a segno la truffa dello specchietto ai danni di un anziano di Bolognetta (Pa). L’uomo a bordo di un’auto si è avvicinato all’autovettura della vittima l’ha colpita con alcuni sassi. A questo punto ha iniziato ad urlare e chiedere dei soldi per i danni provocati all’auto.

D’Amico è riuscito a farsi consegnare 100 euro. La truffa è stata ripresa dalle telecamere installate a Bolognetta che hanno consentito ai militari di ricostruire quanto accaduto. Importante anche il racconto di alcuni testimoni. Il giudice del Tribunale di Termini Imerese ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di firma.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP