home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Dossier M5s su strade siciliane dissestate: subito interventi

Incontro fra i parlamentari grillini e i vertici di Anas Spa: le martoriate arterie dell'ennese al centro del dibattito

Dossier M5s su strade siciliane dissestate: subito interventi

PALERMO - «Sono convinto che l’emancipazione di un territorio, il suo sviluppo economico e la stessa coesione sociale passino proprio dalle sue infrastrutture e in particolare dalle vie di comunicazione. Oltre ad accendere i riflettori sui disagi che viviamo quotidianamente in Sicilia è arrivato il momento di avere delle risposte e dei tempi certi sull'attuale situazione dei cantieri, dei finanziamenti in corso e dei futuri progetti che riguarderanno la viabilità nel nostro territorio». Lo dice il senatore del M5s Fabrizio Trentacoste dopo l’incontro avuto con la direzione generale di Anas SpA, al quale ha partecipato anche il deputato Andrea Giarrizzo.

Dalla martoriata A19, alla famigerata Nord-Sud (in cantiere ormai da decenni), per il M5s «è impietoso il bilancio delle infrastrutture della Sicilia interna e, in particolar modo, nel comprensorio dell’ennese: strade dissestate, svincoli al buio, viadotti franati e persino tratti di strada chiusi ormai da anni». All’appello, quindi, la strada statale 561, più nota come Pergusina; la SS288 (Aidone-Piazza Armerina). Un lungo elenco che comprende anche la SS 121 in direzione Leonforte, la SS 290 «strada per Alimena», la SS 191 e quindi, la statale 640 che interessa i comuni di Pietraperzia e Barrafranca e, infine, la SS 575 per Troina.

Dai dirigenti Anas, dicono i due parlamentari M5s, «arrivano intanto alcune rassicurazioni in termini di investimenti per la manutenzione straordinaria, che pare abbia assunto un ruolo completamente diverso negli ultimi anni, con incrementi praticamente più che decuplicati dal 2015». In tutta Italia sono state allocate cifre per oltre un miliardo e 300 mila euro, di cui buona parte destinate alla Sicilia e ai 222 km di viadotti autostradali. «Adesso - conclude il senatore Trentacoste - stiamo ultimando un report di tutte le altre strade di competenza Anas, danneggiate o, addirittura, chiuse al traffico, che presenteremo alla stessa direzione generale, dalla quale ci è stata assicurata massima celerità nella risposta. A questo punto è importante il supporto di tutti».

Il senatore, dalla sua pagina Facebook, invita i cittadini a trasmettere eventuali segnalazioni di criticità, evidenziate su altre strade di competenza Anas. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa