home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Cimitero degli orrori a San Martino le Scale, indagato anche un religioso

Si tratta di padre Michele Musumeci, il sacerdote che per un breve periodo è stato a capo del monastero dei benedettini

Cimitero degli orrori a San Martino le Scale, indagato anche un religioso

Tra gli indagati nell’inchiesta sulla compravendita di loculi e sepolture nel cimitero dell’abbazia benedettina di San Martino delle Scale c'è anche padre Michele Musumeci, il sacerdote che per un breve periodo è stato a capo del monastero. Il religioso è coinvolto in una tentata estorsione ai danni di una donna che insieme al fratello aveva acquistato due loculi.

Don Musumeci avrebbe preteso 5mila euro per rinnovare il contratto relativo all’affitto del loculo. La donna si sarebbe rifiutata di pagare, i due si sarebbero poi accordati per la somma di 1600 euro. Quattrocento sarebbero andati a don Michele, altri 650 dati a Giovanni Messina, componete dell’organizzazione criminale che gestiva il commercio delle sepolture. «Anche il signor Messina deve mangiare», diceva, non sapendo di essere intercettato, il sacerdote.

Riflettori anche sull’Asp: «Non abbiamo trovato i registri previsti dalla legge nei quali devono essere riportati tutte le nuove tumulazioni, gli spostamenti delle salme, le estumulazioni e lo spurgo dei loculi» ha detto Guido Volpe, il comandante dei carabinieri della Compagnia di Monreale che ha scoperto una illecita compravendita di loculi nel cimitero dell’Abbazia Benedettina di San Martino delle Scale. L’inchiesta è solo all’inizio. Si punta il dito sull'assenza di controlli degli uffici del Comune di Monreale e dell’Azienda Sanitaria che per anni non si sono accorti di nulla.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa