home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ragusa, furti in chiesa, in albergo e nelle case: due arrestati

Polizia e carabinieri hanno identificato quattro ladri seriali: due ai domiciliari e misure più lievi per gli altri

Ragusa, furti in chiesa, in albergo e nelle case: due arrestati

La Polizia e i Carabinieri, hanno arrestato quattro persone – su ordine del gip del Tribunale di Ragusa - per una serie furti commessi a Ragusa. In manette sono finiti Andrea Forzoso, di 36 anni di Augusta, Maria Fava di 39 anni di Ragusa, e altri due ragusani di 24 e 35 anni, S.S. e B.P..

GUARDA LE FOTO

Si tratta di due inchieste separate, una della Polizia e l’altra dei carabinieri che il pm Santo Fornasier ha deciso di unificare avendo colto una serie di circostanze comuni. I quattro sono accusati di avere commesso furti di ogni specie, dal portafogli in chiesa fino alle abitazioni, dal furto in un albergo fino al furto di un cellulare ai danni di un fedele durante la messa. Il gip di Ragusa ha disposto per Forzoso e Fava gli arresti domiciliari mentre per gli altri due soggetti ha applicato la misura del divieto di dimora per uno e l’obbligo di dimora per l’altro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Rosario

    31 Maggio 2018 - 16:04

    Praticamente si può rubare distruggere vandalizzare senza andare ne in galera e ne pagare i danni...e quindi?

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa