home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Fotografa la scheda e la mette sui social: «Votate come me e vi pagherò»

Denunciata dai carabinieri una donna di 43 anni a Buscemi, nel Siracusano. Altri due nei guai per avere scattato una foto dentro la cabina elettorale e un'altra persona per avere risposto ad una telefonata mentre votava

Fotografa la scheda e la mette sui social: «Votate come me e vi pagherò»

Quattro persone sono state denunciate dai carabinieri per violazione della segretezza del voto in occasione delle elezioni amministrative di ieri. Due persone sono state segnalate ai magistrati a Rosolini e Buscemi. Nel primo caso la persona aveva fotografato la scheda in cabina ma è stata scoperta dal presidente del seggio che ha avvisato i militari. A Buscemi è stato invece denunciato invece un 39enne che dopo aver risposto a una telefonata all’interno del seggio ha reagito in malo modo alla richiesta di informazioni dei militari.

Ancora a Rosolini invece i carabinieri hanno denunciato una donna di 43 anni che, tramite social, invitava i conoscenti a fotografare la preferenza elettorale: nel caso in cui fosse stata quella "consigliata" avrebbero ricevuto in cambio un compenso. I Carabinieri sono al lavoro per valutare quante persone abbiano ricevuto il messaggio e quanti di loro abbiano risposto positivamente all’invito della donna. Un altro elettore è stato denunciato a Francofonte. Si tratta di un muratore di 45 anni che aveva scattato una fotografia alla scheda elettorale con il proprio telefono cellulare. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa