home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Siracusa, picchia la compagna con una spranga di ferro

Arrestato un 35enne: è tornato a casa ubriaco e ha pestato selvaggiamente la donna. E' stato fermato dalla Polizia

Siracusa, picchia la compagna con una spranga di ferro

Picchiata selvaggiamente con calci e pugni e colpita con un’asta in ferro alla testa dal proprio convivente in stato di ubriachezza. Gli agenti delle Volanti hanno arrestato a Siracusa il protagonista della violenta aggressione, un uomo di 35 anni, con l’accusa di lesioni personali aggravate e maltrattamenti in famiglia.

I poliziotti hanno raccolto la segnalazione di una violenta lite in famiglia, trovando la donna in stato confusionale con il volto tumefatto ed ecchimosi diffuse nelle gambe e nelle braccia. Secondo la ricostruzione degli investigatori il 35enne dopo una lite aveva trascorso la notte fuori casa e al suo rientro avrebbe picchiato la convivente con calci e pugni, afferrandole i capelli le avrebbe sbattuto il volto sul pavimento e utilizzando un bastone da tenda in metallo l’avrebbe colpita più volte.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa