home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Riposto, stalking tutto al maschile: 41enne finisce in carcere

Perseguitava un 52enne: prima lo ha aggredito con una mazza e poi lo ha investito mentre era sullo scooter. I carabinieri gli hanno notificato il provvedimento cautelare

Riposto, stalking tutto al maschile: 41enne finisce in carcere

Tracotante e determinato nelle proprie azioni, nonostante il divieto di avvicinamento “divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa”, un 41enne ripostese, pregiudicato è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Riposto, poiché, imperturbabile, ha continuato a perseguitare la propria vittima di turno, vessandola anche con minacce.

I militari dell’Arma che hanno relazionato su una serie di episodi, hanno ottemperato ad una ordinanza di aggravamento della misura cautelare e lo hanno tradotto nel carcere di piazza Lanza a Catania, con l’accusa di atti persecutori. I carabinieri hanno accertato che l’arrestato da tempo aveva preso di mira un 52enne ripostese con precedenti di polizia e, in diverse circostanze lo aveva anche pesantemente intimorito con una mazza di legno. Peggio. In una occasione a bordo della propria auto ha deliberatamente tentato di investire la vittima, in sella al proprio scooter, facendogli perdere il controllo del due ruote, riportando dei danni. Come detto, al termine degli adempimenti, il 41 enne di Riposto è stato arrestato e condotto in carcere. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa