home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Siracusa, lasciano 64 pakistani in spiaggia e riprendono il largo: fermati

La Guardia costiera ha intercettato in alto mare una barca a vela che stava facendo rotta verso la Grecia. I presunti scafisti riconosciuti in foto dai migranti

Siracusa, lasciano 64 pakistani in spiaggia e riprendono il largo: fermati

Una barca a vela veloce con a bordo due presunti scafisti turchi, che avevano lasciato 64 pakistani la notte scorsa in contrada Calamosche, nell’oasi Vendicari di Noto, è stata bloccata in mare aperto, mentre faceva rotta per la Grecia, da un guardiacoste d’altura e un elicottero della guardia di finanza.

A permettere l'identificazione del natante gli stessi migranti in foto trasmesse dall’elicottero e mostrate ai migranti da personale del Gicic della Procura di Siracusa che hanno confermato di essere partiti dalla Turchia con quella barca pilotata da due turchi. La barca a vela con a bordo i due indagati è stata abbordata e accompagnata verso il porto di Augusta, dove arriverà domani. La Procura di Siracusa ha emesso un provvedimento di fermo per i due presunti scafisti che sarà notificato loro della Polizia di Frontiera Marittima e dalla Guardia Costiera.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa