home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Porto Empedocle, il Comune perde il dominio del suo sito

Scaduto e quindi disponibile per l’acquisto da parte di chi vuole

Porto Empedocle, il Comune perde il dominio del suo sito

Si sa: la tecnologia è bella solo finché funziona. Perché basta che un pc, una casella di posta elettronica, uno smartphone decidano di non rispondere più ai comandi per gettare letteralmente nel panico i meno “smanettoni”. Così può capitare che una possibile svista si tramuti in un problema, risolvibile ma comunque abbastanza serio.

Della questione ci siamo accorti in modo casuale, semplicemente perché eravamo alla ricerca di una delibera di Giunta della quale vi renderemo comunque conto: la società Girgenti Acque ha avviato nei confronti del comune un provvedimento esecutivo per recuperare un debito di circa 47mila euro per fatture non pagate e risalenti al 2016 e 2017. Somme che l’Ente ritiene di non dover versare, almeno non totalmente, sostenendo che il gestore non avrebbe tenuto conto di utenze cessate, crediti vantati eccetera. Quindi tutto finirà in tribunale perché siano i giudici a decidere. Se questa la notizia di nuda cronaca, cercando di accedere all’albo pretorio ci siamo accorti che il sito non risultava più on line, e che il dominio comuneportoempedocle.it era, alle 18 di ieri, scaduto e quindi disponibile per l’acquisto. Per chi ha meno confidenza con l’informatica spieghiamo che il dominio è il nome che ognuno di noi può avere sul web. Di nomi uguali non ne possono esistere, ed è per questo che il servizio è a pagamento, in genere annuale.

Che nessuno si sia accorto che il dominio era in fase di scadenza pare abbastanza curioso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa